Scomparsa persone

    La ricerca di persone disperse rientra nel novero delle cosiddette microcalamità, che hanno motivo di essere inserite nel contesto di protezione civile, a causa delle difficoltà generalmente connesse alle operazioni di ricerca e all’esigenza di un’efficace azione di coordinamento delle forze coinvolte.

    La tematica è tale da non richiedere specifici piani o specifiche cartografie, fatta salva la definizione delle procedure operative tra i diversi Enti a cui si rinvia.

    Coloro che vengono a conoscenza della scomparsa certa o presunta di una o più persone devono avvertire le strutture di soccorso, le quali a loro volta, fatti gli accertamenti del caso, attiveranno le procedure di ricerca e soccorso, dandone comunicazione al Comune e alla Prefettura.

    Le forze di polizia, di concerto con la Prefettura e il Servizio Comunale di Protezione Civile provvederanno a:

    1. raccogliere informazioni circa l’ultimo avvistamento;
    2. acquisire eventuali comunicazioni lasciate a famigliari, amici o vicini di casa;
    3. informarsi sulle abitudini della persona scomparsa: eventuali disturbi psicofisici, medicinali di uso abituale o occasionale, luoghi e persone frequentate;
    4. reperire una foto aggiornata della persona e alcuni indumenti non sintetici e non lavati da far fiutare alle unità cinofile.


    Contemporaneamente verrà richiesta l’attivazione di personale specializzato (vigili del fuoco, sommozzatori, unità cinofile, volontari, ecc.), in relazione alla zona in cui effettuare la ricerca.

    © 2017 Comune di Torremaggiore. Elaborato da Karto-Graphia

    Please publish modules in offcanvas position.